Come funziona l’occhio umano?

Il bulbo oculare, chiamato comunemente occhio, è un organo di senso ed è collocato all’esterno dell’apparato visivo.

Gli occhi sono il principale punto di contatto tra l’organismo e l’ambiente, da cui ricaviamo l’85/90% delle informazioni che arrivano al nostro cervello.
Quando osserviamo qualcosa, la luce attraverso la cornea si infiltra nell’occhio e penetrando la pupilla, la quale si restringe e si dilata in base all’intensità della luce, raggiunge il cristallino. Quest’ultimo mette a fuoco l’immagine proiettata a livello retinico, convergendo le onde luminose penetrate nell’occhio.

Intorno alla retina sono presenti i bastoncelli e i coni, due cellule fotosensibili che hanno il compito di catturare la luce. I primi consentono la visione quando c’è scarsa luminosità, mentre gli altri consentono la visione dei colori e dei dettagli dell’immagine. Queste due cellule, usufruendo del nervo ottico, inviano messaggi al cervello, il quale trasforma gli impulsi in immagine.


Leggi anche:

Occhio, il mondo come visto dagli animali

Perché il sapone negli occhi brucia?

Fungo Zombie, muove le sue vittime una volta preso il controllo

4 commenti su “Come funziona l’occhio umano?”

Lascia un commento

Seguimi su YouTube/ilperchedeldubbio

Mi piace rendere la Scienza un Racconto.


Questo canale YouTube è il punto d'incontro della mia
passione per la Grafica e la Musica.

Dai uno sguardo al canale YouTube e vedrai che non te ne pentirai!