Covid-19, 5 conseguenze sul mondo

Covid-19, 5 conseguenze sul mondo

Il Covid-19 sta rendendo impossibili molte delle nostre abitudini, banali o non che siano, limitandoci dentro le mura di casa. Quali sono le conseguenze?

Il virus, non solo è rischioso per la salute, ma i rischi che sta comportando si estendono in tutti i settori. Basti pensare a Netflix e YouTube, che per garantire un servizio ottimale a tutti, hanno ridotto la qualità dello streaming, ma su questo ci ritorneremo dopo.

Prima di affrontare l’argomento trattato, ti consiglio, casomai tu non abbia una visione sufficientemente approfondita sul virus, di leggere l’articolo dedicato, di seguito trovi il link.

“Il virus di Wuhan è un nuovo Coronavirus appartenente alla famiglia dei Coronaviridae. Questo tipo di virus è di origine animale, ma ha dimostrato la sua capacità di essere trasmesso all’uomo seLeggi di più


CONSEGUENZE DEL VIRUS SUL MONDO

Come già anticipato, il virus ci sta rendendo la vita difficile e le conseguenze, se non accuratamente contenute, possono essere disastrose.

Analizziamo quali sono i principali cambiamenti che sta comportando:

Limitazione sociale

La prima conseguenza è forse la più ovvia, il virus ci limita nelle azioni e le sue capacità mutative rendono ardua, ma non impossibile, la ricerca di una cura.

Importante da capire è che sarà difficile ritornare alle vecchie abitudini, anche se avremo maggiore consapevolezza dei veri valori della vita, spesso dimenticati.

Rischio blackout di internet

L’essere limitati dentro le mura di casa e l’istituzione dello smart working e delle lezioni telematiche, ha implicato che una maggiore percentuale di persone passi le giornate sulle varie piattaforme, mettendo a dura prova l’internet.

Il rischio attualmente è lontano, ma non è da ignorare la possibilità che un utilizzo eccessivo possa andare a fare crollare il web con tutti i suoi sottoinsiemi.

Per evitare ciò, è stato istituito il decreto Cura Italia che pone come obiettivo quello di potenziare tutte le infrastrutture di comunicazione, garantendo la continuità del servizio.

Altro intervento molto importante è stato quello dell’Unione Europea che ha chiesto alle principali piattaforme di streaming (YouTube e Netflix) di limitare la qualità dello streaming video.

Il vero problema però sono i videogiochi online, i quali utilizzano e inviano un enorme quantità di dati, facendo crescere notevolmente le difficoltà.

Impatto sull’economia

Problema ancora più grave lo abbiamo sull’economia italiana, la quale aveva già delle grosse difficoltà di crescita.

È possibile analizzare un crollo in ogni settore, anche se a risentirne di più è il turistico. Tra le conseguenze troviamo la bancarotta di molte società.

Nota dolente è stata registrata anche nell’alimentare “Made in Italy”. Dopo che nel 2019 è stato raggiunto il picco delle esportazioni, vendite di 460 milioni di euro, adesso con l’arrivo del virus, sono sempre meno le richieste, in particolare di vino, che da solo contava l’anno scorso 140 milioni di euro.

Consapevolezza della troppa dipendenza da altri paesi per beni di prima necessità

In questi giorni l’Italia sta prendendo consapevolezza che non è possibile dipendere da altri paesi per beni di prima necessità. Basti pensare all’insufficienza di strumenti medici, ma soprattutto delle mascherine, che per colmare la richiesta interna. devono essere importati dall’estero.

Questo nota dolente fa sperare in un futuro di più indipendenza del nostro paese.

Impatto sull’inquinamento

Tra le tante note dolenti, una minima parentesi positiva esiste, la riduzione dei movimenti e delle produzioni di fabbrica, ha permesso un evidente calo dell’inquinamento in tutto il mondo.

Nel video è facilmente osservabile l’esponenziale calo della concentrazione di NO2 nel Nord Italia, una delle aree più inquinate del continente.


La considerazione che di sicuro si può fare è che le risorse destinate negli ultimi anni alla salute pubblica e alla ricerca non hanno permesso di affrontare la situazione attuale con una maggiore serenità.

Mi auguro che possa nascere una maggiore consapevolezza della ricerca, la quale rappresenta il motore pulsante di un paese.


Quali sono secondo voi le altre conseguenze implicate dal Covid-19? Fatemelo sapere nei commenti.

10 thoughts on “Covid-19, 5 conseguenze sul mondo

  1. Reply
    Alessandro
    22 Marzo 2020 at 13:05

    Vero! Questo virus potrebbe portare con sé una marea di danni sotto molti punti di vista 😟!

    1. Reply
      Andrea
      22 Marzo 2020 at 13:13

      L’importante è attenersi alle strategie attuate dallo stato, senza compiere azioni da irresponsabili.

    2. Reply
      Samuel
      22 Marzo 2020 at 17:55

      Beh, sicuramente ci sono altre conseguenze come quelle in campo sociale poiché tutti sia che siano ricchi o che siano poveri adesso sono tutti sullo stesso piano e nella stessa condizione!

      1. Reply
        Andrea
        22 Marzo 2020 at 17:59

        Dire la stessa condizione mi sembra assurdo e limitativo, ti ricordo che non tutti hanno una casa, inteso per i poveri, e sicuramente la loro condizione è molto più grave di quella di un ricco che ha a disposizione tutto quello di cui ha bisogno per sopravvivere al virus.

    3. Reply
      Teresa
      22 Marzo 2020 at 20:02

      Penso che sia ora che tutte le persone mooolto benestanti partendo dai politici debbano svuotare un po le loro tasche ogni tanto non fa male,… Poi devono capire (Governo) cosa significa organizzarsi. L’Italia non ha bisogno degl’altri paesi x i beni di prima necessità, se solo pensassimo che da nord a sud possiamo creare, coltivare, qualsiasi cosa… QUALSIASI COSA.
      Per quanto riguarda la mancanza di materiale tipo mascherine ecc siamo un popolo che quando c’è da impegnarsi lo fa. Io sento che ognuno di noi debba prendersi la propria responsabilità e il modo in cui vorrebbe vivere il domani… Immagino un futuro dove lo Stato italiano è con noi non contro di noi riempiendoci di tasse e tantissime cose da pagare spero vivamente che tutto questo avrà un equilibrio. Immagino noi giovani di avere un futuro qui e viaggiare in tutto il mondo rispettando sempre se stessi e la natura. Sembrerò una sognatrice lunatica ma abbiamo già fatto tanto male alla nostra Terra tanto da ritrovarci così, adesso dobbiamo ripartire da zero ma cn carica positiva ❤

      1. Reply
        Andrea
        22 Marzo 2020 at 20:06

        Bellissimo commento, grazie mille. Anche io spero in una presa di consapevolezza e della rivalutazione dello stato italiano, nel senso che abbiamo molte cose di valore che però non sfruttiamo a sufficienza.

  2. Reply
    Gabriele Ghio
    22 Marzo 2020 at 14:21

    Sicuramente ci saranno conseguenze in ogni settore, che si protrarranno per un tempo anche dopo la fine dell’epidemia.
    Sicuramente, finita la pandemia,il mondo ripartirà, in maniera diversa, ricordando il rischio che ha corso avvicinandosi al blocco totale in ogni stato. Avremo una consapevolezza maggiore del nostro mondo e di quanto possa distruggerci, con cose minuscole.
    Apprezzeremo di più i contatti veri, vivremo più all’aria aperta.
    Terribili le morti e un sistema sanitario quasi al collasso. Ma ci servirà da lezione.

    1. Reply
      Andrea
      22 Marzo 2020 at 14:30

      Bisogna investire di più sulla ricerca ed essere più indipendenti per le materie di prima necessità. Speriamo che questo venga capito.

  3. Reply
    Lara Rossi
    22 Marzo 2020 at 17:25

    Molte persone sono a casa dal lavoro in difficoltà, mentre c’è ancora qualcuno che esce. Dovrebbero immaginare la povertà che porterà questo virus, soprattutto per colpa loro.

    1. Reply
      Andrea
      22 Marzo 2020 at 17:28

      All’ignoranza non ci sta limite purtroppo 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *