Gli errori grammaticali più frequenti

Gli errori grammaticali più frequenti

Questa volta ho deciso di trattare un argomento leggermente diverso, che sono convinto possa tornare utile a molti giovani e non solo! Vediamo quali sono gli errori grammaticali più comuni.

Errori grammaticali comuni:

  • qual’è (si scrive: qual è);
  • …… (si mettono sempre e solo 3 punti di sospensione);
  • stò male (si scrive: sto male);
  • non lo sò (si scrive: non lo so)
  • un’altro (si scrive:”un altro”);
  • quà (si scrive: qua);
  • un pò (si scrive: un po’);
  • un altra (si scrive:”un’altra”);
  • qualcun’altro (si scrive: “qualcun altro”);
  • d’appertutto, dapertutto (si scrive:”dappertutto”);
  • non c’è la faccio (si scrive: non ce la faccio);
  • avvolte ti penso (si scrive: “a volte ti penso”);
  • più tosto che (nel senso di “invece che” si scrive “piuttosto che”, scritto così significa “più duro che”);
  • gli dico (se riferito ad una persona femminile, si dice “le dico”);
  • non c’è la faccio (si scrive: non ce la faccio);
  • se io sarei (si dice: se io fossi);
  • anchio (si scrive: anch’io);
  • pultroppo (si dice: purtroppo);
  • propio (si scrive: proprio);
  • d’avvero (si scrive: “davvero”);
  • daccordo (si scrive: “d’accordo”);
  • per senpre (si scrive: “per sempre”);
  • un’abbraccio (si scrive: “un abbraccio”);
  • tutto apposto (si scrive: “tutto a posto”);
  • apparte (si scrive: “a parte”);
  • sta sera (si scrive: “stasera”);
  • Si (in caso di particella affermativa, si mette l’accento: Sì);
  • stasse, dasse (le forme corrette del congiuntivo sono: stesse, desse).

Scrivi nei commenti altri errori comuni 🙂


Sai cosa significa SUPERCALIFRAGILISTICHESPIRALIDOSO? Leggi l’articolo dedicato per scoprirlo: SUPERCALIFRAGILISTICHESPIRALIDOSO e il suo significato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *