Fungo Zombie, muove le sue vittime una volta preso il controllo

Fungo Zombie, muove le sue vittime una volta preso il controllo

Il fungo Ophiocordyceps unilateralis è un noto parassita, che colpisce formiche e mosche, in grado di controllare il sistema nervoso della vittima e alterarne il comportamento.  Inoltre, uno studio pubblicato su Microbiology afferma che il fungo lascia intatto il cervello e comunica solo con i muscoli dell’ospite.

La caratteristica che rende questo fungo davvero particolare e che gli dona la nomea di “fungo zombie”, è che muove le sue vittime una volta preso il controllo.  Infatti spinge le formiche a salire il più in alto possibile nella vegetazione al fine di garantire una miglior proliferazione delle proprie spore.

Il fungo cresce dall’interno espandendosi, evitando di danneggiare il cervello (altrimenti non sarebbe più in grado di muovere l’ospite) ed infine esplode in enormi steli. Infatti quelli che si vedono sono in gambi del fungo dai quali verranno prodotte le spore.


Articolo di riferimento:

The Life of a Dead Ant: The Expression of an Adaptive Extended Phenotype

Potrebbe interessarti:

Il vombato e le sue feci cubiche

Occhio, il mondo come visto dagli animali

Demodex folliculorum, i microscopici ospiti della cute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *