Il segreto del volo silenzioso dei gufi

Il segreto del volo silenzioso dei gufi

Molti studiosi di aerodinamica hanno analizzato il volo dei gufi, per capire come sia possibile che ci sia una quasi totale assenza di rumore.

I pennuti hanno due file di penne:

  • una fila più rigida disposta a pettine sul bordo superiore
  • una fila più flessibile sul bordo inferiore



L’attenzione è stata posta principalmente sul piumaggio del bordo inferiore, che serve a ”tagliare” l’aria, che è la principale causa dell’effetto sonoro.

I gufi con questa striscia di piume molto flessibili, riescono a ”rompere” le onde sonore che si vengono a generare dal passaggio dell’aria.

Ancora più importante è il materiale lanuginoso (coperto di peli molto brevi e morbidi) che presenta fibre flessibili, che vanno ad assorbire il rumore tra l’ala e l’aria, causando la quasi totale assenza di rumore

Lo studio di questi animali può essere utile per ridurre l’effetto sonoro generato dall’attrito con l’aria, da aerei o da altri sistemi simili.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *