Mozziconi di sigaretta per terra, la natura chiede aiuto

Mozziconi di sigaretta per terra, la natura chiede aiuto

Lanciare i mozziconi di sigaretta per terra sembra sia diventata una moda. Lo dimostra uno studio fatto dall’Università di Cambridge, che stima che al mondo vengano gettate a terra ogni anno circa 4,5 miliardi di miliardi di cicche di sigarette.

Questo gesto non è solo stupido ed insensato, ma comporta anche gravi danni alla natura, inibendo alle piante di crescere. Questo avviene perché i mozziconi lasciati a terra, rilasciano nel terreno sostanze chimiche in essi contenute, come l’acetato di cellulosa, che impedisce la normale germinazione delle piante.

Per dimostrare la gravità del problema, nel 2016 è entrata in vigore una legge che sanziona coloro che, irrispettosi dell’ambiente e degli spazi comuni, gettano i mozziconi a terra, in acqua e negli scarichi. E’ importante chiarire che la legge parla in vie generali, non riferendosi esclusivamente alla sigaretta comprata dal tabaccaio, ma parlando di tutti quelli che la legge chiama ”mozziconi da fumo”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *