Perché si piange se si ride troppo?

Perché si piange se si ride troppo?

Perché si piange se si ride troppo? Questa è una domanda che potrebbe esserci venuta spesso in mente, cerchiamo di capire il motivo di questa lacrimazione fuori luogo.

Quando non riusciamo a smettere di ridere le arterie si dilatano, la frequenza cardiaca aumenta arrivando a circa 120 battiti al minuto e l’aria può uscire dalla bocca ad una velocità di 100 km/h!

La lacrimazione, invece, è associata ad una sorta di “corto circuito nervoso” che stimola i nervi che solitamente sono sollecitati quando si prova una forte emozione o dolore.

Aspetto molto curioso riguarda la percentuale di endorfina nelle lacrime in queste condizioni e in condizioni normali. Dai dati ricavati si è potuto affermare che la percentuale nelle due condizioni è pressoché identica, il che permette di dire che il meccanismo fisiologico alla base della produzione delle lacrime di gioia e di tristezza è molto simile.


Articoli correlati:

Gola contratta, perché ci viene prima di piangere?

Perché piangiamo? Le tipologie di lacrimazione


Articoli di riferimento:

Focus: PERCHÉ QUANDO SI RIDE A CREPAPELLE POI SI FINISCE PER PIANGERE?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *